Nati2Volte

SULLE ALI DELLA MUSICA E DELLA SOLIDARIETA' 2014

1

Una notte di mezz'estate, una luna calante, una tiepida stagione di Anzio; note e comicità; forme creative ed estetica; generosità e bellezza; solidarietà e buon cuore. Martedì 15 luglio presso il teatro di Villa Adele, all'interno del cartellone estivo del Comune di Anzio, s'è conclusa la III edizione dell'evento "Sulle Ali della Musica", manifestazione benefica offerta in favore del "Comitato Dopo di Noi", organizzata dall'Associazione "Pro Loco - Città di Anzio" (grazie alla tenacia e all'organizzazione del presidente Augusto Mammola), con la brillante regia di Mauro Paccariè.La manifestazione ha visto la deliziosa partecipazione di tantissimi artisti locali e nazionali, che si sono esibiti gratuitamente nella splendida cornice del giardino anziate, grazie alla complicità della sempre "splendida" presenza di Sara Santostasi (matrina del Comitato e presentatrice) e dei bravissimi Mescaleros sempre presenti quando la solidarietà chiama. Graditissima presenza quella dell'Assessore ai Servizi Sociali di Anzio Roberta Cafà che, se pur impegnatissima nelle sue funzioni, ha voluto esserepresente alla manifestazione sottolinenando la vicinanza e l'impegno dell'intera Amministrazione Comnale di Anzio al progetto abitativo per ragazzi disabili adulti di Anzio e Nettuno. Peccato non poter dire la stessa cosa del comune di Nettuno la cui presenza è stata garantita dal presidente della proloco di Nettuno Marcello Armocida.

La serata ha terminato la raccolta di fondi che il Comitato ha lanciato per il 12, 13 e 14 luglio con la presenza di banchetti espositivi in p.zza Pia ad Anzio, in P.zza Lavinia a Lavino, P.I.T. in Via lungomare Matteotti (gestiti dalle Pro Loco di Anzio, Lavinio e Nettuno, unite per la raccolta fondi) e presso il chiosco in p.le S. Rocco a Nettuno, concesso in gestione dall'Amministrazione Comunale di Nettuno al Comitato, in collaborazione con l’Associazione S. Maria Goretti).

Le risposte sono state positive soprattutto per quanto riguarda la sensibilizzazione e la conoscenza del "Comitato Dopo di Noi - onlus" e della necessità reale e concreta di garantire un futuro sereno e dignitoso ai tanti ragazzi disabili del territorio che rimarranno soli, quando le famiglie d'origine, per ragioni anagrafiche, non potranno più occuparsi di loro.
Il risultato dal punto di vista economico può ancora una volta dirsi soddisfacente. Da più di 5 anni, grazie alla raccolta fondi, il Comitato è riuscito a raccogliere le risorse necessarie per l'ormai prossima realizzazione del primo stralcio funzionale del più ampio centro diurno e notturno, che vedrà ospitare i tanti ragazzi disabili del territorio, in un ambiente gradevole, aperto all'esterno, fornito di ogni strumento utile a garantire un adeguato sviluppo delle componenti affettive, volitive e conoscitive del giovane o adulto che verrà accolto presso la casa famiglia.
Grazie ai proventi derivati dalla vendita dei biglietti (al netto degli oneri SIAE, service, tipografia e pubblicità) il Comitato garantirà l'esatto adempimento di quell'obbligazione morale tessuta con tutti coloro che, anche con un piccolo, ma fondamentale sacrificio, avranno partecipato nella realizzazione di un progetto che avrà il nome di ogni singola persona, quale opera esclusiva e propria di quell'altissimo impegno ideale di ciascuno.
La situazione economica non ci è favorevole ma proprio per questo siamo ancor più grati a tutti coloro che hanno voluto donare una speranza a tanti ragazzi disabili adulti di Anzio e Nettuno e che ringraziamo davvero di cuore per la fiducia e la solidarietà dimostrata.
Ormai manca un passo e a breve, confidando nella premura dell'Amministrazione comunale di Anzio, verrà messa a gara la realizzazione della prima opera autonoma, che verrà materialmente costruita grazie all'imprescindibile contributo che tutti noi abbiamo donato per l'edificazione di una struttura, che è innanzitutto umana, prima d'esser centro di accoglienza dei nostri "primi cittadini" della comunità locale. Grazie ancora a tutti. 

 

Immagini:

1
NATI 2 VOLTE Corso S. Francesco 74  00042 - 00048 Anzio - Nettuno (Roma) Tel: 06.4556567  Fax: 06.45558247 - 06.98579366  Cell: Presidente 340.7327028 - Segreteria 340.1824410
Partita Iva: 97283280580 - C.F. 97283280580

Terms & Privacy
designed by 3DWeb Creazione e gestione siti internet